Ex Chiesa Campestre San Pietro

La chiesa di San Pietro in Campis, di cui ora ciò che resta è la torre nord d’ingresso al cimitero, è stata la prima chiesa parrocchiale di Chignolo.

Di questa chiesa se ne parla per la prima volta nel 1535 in una nota della visita pastorale ora conservata in archivio parrocchiale, nella quale la si descrive non molto ampia,il presbiterio e il coro era a volta, aveva due altari laterali e due piccole cappelle all’interno ed un piccolo campanile a una sola campana. Non si ha una data precisa di edificazione di questa chiesa.

Probabilmente nel 1500 tutto il paese si era spostato dove si trova attualmente, su quel piccolo rialzo visto dalla pianura; qui venne edificata la seconda chiesa per importanza di Chignolo che però non fu mai innalzata a parrocchiale.
Da qui il suo degrado fino al suo completo abbandono e demolizione nel 1856 di cui rimase solo una piccola cappella utilizzata fino a pochi decenni fa come cappella cimiteriale.

Ora, su gentile concessione della famiglia Roncalli, si utilizza la loro ben più vasta e accogliente cappella.