Verso la chiesa

Verso la chiesa

Raccolto nel cuore l’invito, dopo esserci vestiti convenientemente, si parte per l’appuntamento.
Se dovessimo incontrare un persona importante, il cammino verso il luogo dell’appuntamento non sarebbe mai troppo lungo e disagiato!
Non arriveremo certamente all’ultimo minuto e tanto meno in ritardo!
Saremmo tutti presi dall’incontro che ci attende: ebbene, alla Messa ci attende il nostro Signore, colui che ha dato la sua vita divina per me, che vuole donarsi a me come cibo, che vuole dirmi cose importanti.
Se abbiamo una fede forte dovremmo gustare la gioia di essere chiamati e attesi dal nostro Signore, vivere l’onore di essere stati privilegiati dal suo invito, lasciarsi coinvolgere dall’entusiasmo di incontrare tanti nostri fratelli che condividono con noi fede, speranza, gioie, dolori, preoccupazioni…
E non ultimo, lungo il tragitto sarebbe proficuo pensare che, insieme agli altri fratelli di fede, il cammino verso la chiesa dove si celebra la Messa simboleggia il nostro cammino verso l’unità (mai raggiunta) e verso la Chiesa celeste dove ci aspetta il banchetto eterno e dove il Signore “passerà a servirci”.
Le gambe corrono dove batte il cuore!